‘The Walking Dead’ Stagione 6: Cosa ha fatto scoppiare in lacrime Norman Reedus?

Daryl Dixon di The Walking Dead è il più tosto che ci sia, ma l’attore che lo interpreta, Norman Reedus, rivela di essere stato emotivo mentre girava una certa scena per l’episodio 15 della sesta stagione.

La scena in questione è quella in cui Glenn Rhee, Michonne e Rosita Espinosa cercano di convincere Daryl, che se n’è andato da Alexandria per trovare ed uccidere Dwight in modo da vendicare la morte di Denise, di tornare a casa.

“Ricordo che abbiamo girato diverse riprese della scena e ci sono state certe parole uscite dalla bocca di Steven che mi hanno davvero colpito, e la prima è stata ‘casa’ – ‘Torna a casa, abbiamo bisogno di te,’” dice ad Entertainment Weekly. “Ed abbiamo fatto una di queste riprese, sono scoppiato in lacrime quando ha detto quella parola.”

“E’ interessante quando interpreti quel personaggio con quelle persone, e Steven è qualcuno che conosco personalmente ed è stato un mio buon amico fin dal primo giorno, e ci sono alcuni modi in cui può dire le cose ed io ne sono rimasto davvero colpito,” aggiunge il quarantasettenne.

Il regista non ha finito con l’usare la ripresa in cui Daryl piange, ma Norman è comunque soddisfatto di come è venuta la scena cruciale nel suo insieme.

“Credo che l’unico modo in cui quella scena potesse uscire nel modo giusto fosse facendo il taglio deciso da Scott. E’ stato quello scoppio, e quel voltarsi ed andare via,” dice. “Ed è stato molto complicato, quel breve momento, ed ha significato molto per tutti quelli che erano lì.”

Norman ammette anche che sente che Daryl sapeva di star facendo la cosa sbagliata seguendo Dwight, ma era guidato da un intenso senso di colpa dopo la scomparsa di Denise.

L’episodio 15 è finito con Dwight che ha sparato a Daryl mentre Michonne e Glenn sono tenuti in ostaggio a pochi passi, rendendo la ricerca di Dwight da parte di Daryl un grosso errore.

Siamo piuttosto certi che Daryl sia ancora vivo, ma ne scopriremo di più nei novanta minuti del finale di stagione.

Oh, e incontreremo anche un tizio di nome Negan!

FONTE: Wetpaint

© Traduzione a cura del Norman Reedus Italia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Archives
Facebook
Twitter
Google +
The Sun’s Coming Up… Like A Big Bald Head

Photographs by Norman Reedus, is a limited-edition collector’s volume. Through his penetrating imagery, Reedus takes us on what proves to be a hauntingly intimate journey through the dark and sublime.

Affiliates
Legal Disclaimer
Licenza Creative Commons
©NormanReedusItalia by NormanReedusItalia is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.normanreedus.it/contatti/.
Visualizzazione
Sito Ottimizzato per Mozilla Firefox v.2+. L'utilizzo di browser differenti potrebbe non garantire la giusta visualizzazione del sito e il corretto funzionamento di alcune applicazioni.

Copyright © 2012. All Rights Reserved.