‘The Walking Dead’: Norman Reedus promette una quinta stagione ‘tostissima’

The Walking Dead è a buon punto per quanto riguarda le riprese della quinta stagione della serie apocalittica sugli zombie, così abbiamo pensato che fosse giunto il momento di controllare e vedere come andavano le cose sul set, in Georgia. Abbiamo chiamato il nostro principale uomo, Norman Reedus, per capire meglio l’atmosfera che si respira lì, e Reedus ha decisamente pompato su ciò che è trapelato finora. “Questa sceneggiatura è la migliore di sempre, e sono davvero felice di essere tornato a tutto questo,” dice l’attore che interpreta Daryl Dixon. “Ci sono molti personaggi ora, quindi ci sono personalità davvero differenti nel set. Ed è molto interessante, ognuno dà il suo contributo. Sta andando alla grande. E’ così dinamico perché è così frenetico e così complicato. E’ fantastico essere tornato.

Abbiamo chiesto a Reedus del riemergere di Rick Grimes in versione faccio-il-culo-a-tutti (dopo una visita prolungata dal super depresso Rick Grimes) e Reedus dice che il nuovo atteggiamento si estende ben oltre l’ex vice sceriffo. “Tutti nella squadra sono cazzuti ora,” dice Reedus. “E’ interessante perché un sacco di personalità si scontrano, o le personalità dei personaggi si scontrano. Ma sì, sicuramente rivedremo il vecchio Rick.

I personaggi si scontrano? Di chi si potrebbe trattare? Un litigio di coppia tra Glenn e Maggie?  Una lite stile mullet tra Abraham ed Eugene? Una lite hai-ucciso-la-mia-ragazza-e-poi-hai-bruciato-il-suo-corpo tra Tyreese e Carol? Dobbiamo aspettare per scoprirlo. Ma una cosa che sappiamo è che lo show in realtà sta godendo di una rara forma di tanto necessaria stabilità al primo posto, con Scott M. Gimple alle prese con la sua seconda stagione completa da showrunner (dopo aver preso il posto di Glen Mazzara che aveva preso il posto di Frank Darabont). “Sì, è fantastico,” dice Reedus sul ritorno di Gimple. “Scott, è così bravo nel suo lavoro, ed è un grande narratore e un grande scrittore. Lui ha pianificato questa cosa alla fine, credo. E’ sicuramente davvero qualificato per il lavoro. Non ho mai sentito che non fossimo stabili, però. Sento che siamo stabili come siamo sempre stati, solo che abbiamo la sicurezza di avere di nuovo questa squadra. E’ una macchina ben oliata ora. E’ grandioso, e tutti si sentono super fiduciosi.

FONTE: Entertainment Weekly

© Traduzione a cura del Norman Reedus Italia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Facebook
Twitter
Google +
The Sun’s Coming Up… Like A Big Bald Head

Photographs by Norman Reedus, is a limited-edition collector’s volume. Through his penetrating imagery, Reedus takes us on what proves to be a hauntingly intimate journey through the dark and sublime.

Affiliates
Legal Disclaimer
Licenza Creative Commons
©NormanReedusItalia by NormanReedusItalia is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.normanreedus.it/contatti/.
Visualizzazione
Sito Ottimizzato per Mozilla Firefox v.2+. L'utilizzo di browser differenti potrebbe non garantire la giusta visualizzazione del sito e il corretto funzionamento di alcune applicazioni.

Copyright © 2012. All Rights Reserved.