Norman Reedus: Daryl vuole una ‘feroce vendetta’ sul Governatore

walking dead season 3

“Ci sono due branchi di animali selvatici che vogliono vendicarsi a vicenda e tutti hanno armi, coltelli ed esplosivi. Le persone moriranno di sicuro,” dice l’attore a THR sul finale della terza stagione di domenica.

The Walking Dead ha un fratello Dixon in meno.

Durante il penultimo episodio della terza stagione, Merle Dixon (Michael Rooker) si è preso la responsabilità di consegnare Michonne (Danai Gurira) al Governatore (David Morrissey) e ha pagato il prezzo per il suo testa a testa con il leader di Woodbury. In un’eroica – e qualcuno potrebbe dire folle – decisione di fare il viaggio da solo per far fuori il Governatore e migliorare la sua immagine tra la gente della prigione, Merle invece libera Michonne e tenta di uccidere il Governatore e quanti più suoi soldati possibile.

Quando uno zombie lo costringe a rivelare la sua posizione, il Governatore finisce con il colpire Merle al petto e lasciando che sia suo fratello minore, Daryl (Norman Reedus) a trovarlo trasformato in un membro dei non-morti e a prendere la decisione più difficile della sua vita: uccidere suo fratello zombie.

The Hollywood Reporter ha incontrato Reedus per discutere della perdita di Merle e di come la sua morte avrà impatto su Daryl in vista del finale della terza stagione di domenica.

The Hollywood Reporter: Come la morte di Merle cambierà Daryl?
Norman Reedus: Diventerà silenzioso e lo renderà insensibile. E’ cresciuto molto in quel momento ed è veramente da solo. Ha il gruppo, che è diventato la sua nuova famiglia, ma da quando c’è stata questa riconnessione con suo fratello quando si sono ritrovati, lui aveva nella sua mente l’idea che potesse essere un nuovo inizio. Merle poteva cambiare, Daryl è decisamente cambiato, e potevano essere delle persone diverse; lui aveva questa speranza. E’ stata la stessa cosa con il trovare Sophia – lei era il simbolo della speranza per il futuro, e Daryl si aggrappava a questo. Ora ci sarà l’oscurità e lui s’isolerà un po’. Lui vuole vendetta, ma allo stesso tempo, sarà indurito dalla vita. Daryl ha pugnalato Merle alla testa più e più volte, non per rabbia verso il fratello: era per la situazione, il mondo in cui viviamo. Frustrazione e molta rabbia che vengono da un luogo basato sulla paura. Daryl è sempre stato pieno di paura e rabbia. Allo stesso tempo, combatte perché ha sempre dovuto farlo, ha sempre avuto le spalle contro il muro, e questo ti rende un combattente feroce. Ma ci sono anche elementi di paura che ti fanno diventare così. Tutti questi sentimenti sono più duri ora, e sarà freddo come la pietra per un po’. C’è anche una parte di lui che pensa che forse può crescere un po’ da questo, anche.  

THR: Abbiamo visto Rick perseguitato dalle visioni di Lori da quando ha dovuto affrontare la sua morte. Come la gestirà Daryl? Ha avuto delle visioni su Merle prima d’ora.
Reedus: Sarebbe divertente, no?! (Ride). Non so se questo accadrà. Certe cose faranno sicuramente pensare a Daryl di Merle tutto il tempo – ha la sua moto, anche. E’ quasi come perdere una figura paterna: ci sono così tante domande che volevi fare e non ci sei mai riuscito. Sono sicuro che sarà perseguitato dalla morte di suo fratello. Non so se vedremo tornare il fantasma di Merle, ma sarebbe divertente.  

THR: Daryl cercherà il supporto di qualcuno – ehm, Carol – o potrebbe affrontare la cosa da solo?  
Reedus: E’ un solitario, e sono sicuro che lo apprezzerebbe più ora nella sua vita che non prima che questo accadesse. Questo ragazzo potrebbe sicuramente prendersi una pausa.

THR: La morte di Merle sarà vana? Come il gruppo apprenderà la notizia della sua morte?
Reedus: Ho sentito persone chiedere se Daryl incolpi Rick per aver lasciato che questo accadesse e per aver dato il via a questo piano e aver fatto irritare Merle e averlo mandato fuori, ma Daryl conosce Merle, e Merle fa tutto ciò che vuole fare. Non penso che incolpi Rick, Michonne o chiunque altro per questo. Suo fratello ha sempre decisioni di punto in bianco, non ha mai chiesto il permesso di fare nulla. Merle, nella scena in cui Beth sta cantando, è avanzato lentamente nella stanza; era come un leone, che annunciava di essere lì e che voleva entrare in quella calda stanza, ma non era una minaccia. Carol (Melissa McBride), Rick (Andrew Lincoln) e Michonne alla fine hanno visto il buono in Merle – Glenn (Steven Yeun) probabilmente non pensa che ci sia, ma alcuno del gruppo della prigione l’hanno visto e lo sapevano. In un mondo con così poche persone attorno a te, speri che tutti ce l’abbiano e che siano in grado di cambiare e di non essere la stessa persona che erano.

THR: Pensi che il gruppo riconoscerà che Merle è morto da eroe?
Reedus: Non lo so, è questa la tragedia: nessuno l’ha realmente visto. Michonne ha visto qualcosa quando lui l’ha lasciata andare, ma nessuno lo sapeva. Daryl sapeva quello che stava facendo Merle quando ha visto Michonne da sola. Daryl sapeva che quello che stava facendo Merle era per porre fine a tutto e proteggere suo fratello. Se Daryl decide che non sono affari di nessuno, sta solo a Daryl. Non penso che lui ritorni e dica, “Mio fratello è un eroe.” Penso che tenga la cosa per se stesso. Ti tieni stretto i segreti in questo mondo.

THR: Daryl si renderà conto che è stato il Governatore a sparare a Merle – e che gli ha consapevolmente permesso di trasformarsi in uno zombie?  
Reedus: Daryl può guardare alla situazione e sapere ciò che è successo. Non so se Daryl se tirerà fuori il proiettile e capirà o è solo pieno di dolore e se andrà. Ritiene il Governatore completamente responsabile per la situazione. La situazione che il Governatore ha causato ha minacciato tutti, e questo ha portato suo fratello a essere ucciso. Daryl vuole assolutamente fare a pezzi quel tipo. Vuole una feroce vendetta, non vuole solo giustizia – vuole strappargli la testa.

THR: Come il gruppo risponderà alla scelta di Rick – restare e combattere o andarsene?
Reedus: In questo momento, siamo pronti a combattere.

THR: Potrebbe il gruppo usare le lezioni di trappole esplosive che Rick ha imparato da Morgan per preparare una trappola al Governatore quando attaccherà la prigione?
Reedus: E’ possibile. Una cosa è impiantare dei paletti e creare trappole esplosive contro non pensanti zombie affamati. Diverso è quando si tratta di un subdolo leader come il Governatore che sta manipolando tutte quelle persone che hanno delle armi. Non puoi disporre paletti appuntiti in circolo e nasconderti in mezzo contro armi automatiche e bazooka. Deve essere meglio pianificato di questo. Si sono tutti adattati e sono diventati molti bravi nell’usare quello che hanno attorno per proteggere se stessi. Ma è sicuramente una possibilità.

THR: Come Daryl aiuterà il gruppo a prepararsi all’imminente guerra?
Reedus: Non credo che nessuno abbia bisogno di un discorso d’incoraggiamento al momento di andare in guerra. Sono tutti furiosi. Daryl è tornado ed è furioso, Michonne è furiosa, Glenn e Maggie sono incazzati. Abbiamo lottato duramente per conquistare quella prigione, e non vogliamo che nessuno ci dica cosa fare, ed è diventato molto personale per tutti. Su questo si baserà il finale; sono stati pestati i piedi a tutti e tutti sono pronti di farsi a pezzi a vicenda.

THR: Quanto mortale è il finale? Ci saranno vittime principali da entrambe le parti?
Reedus: Si tratta di una vera e propria Guerra. Ci sono due branchi di animali selvatici che vogliono vendicarsi a vicenda e tutti hanno armi, coltelli ed esplosivi. Le persone moriranno di sicuro.

The Walking Dead

The Walking Dead

FONTE: The Hollywood Reporter

© Traduzione a cura del Norman Reedus Italia *Elena*

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Facebook
Twitter
Google +
The Sun’s Coming Up… Like A Big Bald Head

Photographs by Norman Reedus, is a limited-edition collector’s volume. Through his penetrating imagery, Reedus takes us on what proves to be a hauntingly intimate journey through the dark and sublime.

Affiliates
Legal Disclaimer
Licenza Creative Commons
©NormanReedusItalia by NormanReedusItalia is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.normanreedus.it/contatti/.
Visualizzazione
Sito Ottimizzato per Mozilla Firefox v.2+. L'utilizzo di browser differenti potrebbe non garantire la giusta visualizzazione del sito e il corretto funzionamento di alcune applicazioni.

Copyright © 2012. All Rights Reserved.